Motori Asincroni Autofrenanti
  • prodotti
  • motori

Asincroni Autofrenanti

SERIE MF

  • Chiusi, ventilazione esterna
  • Rotore a gabbia di scoiattolo
  • Gruppi freno sia in corrente continua (AC) che in
    alternata (DC)

 

Tutte le serie sono disponibili come autofrenanti

 

I motori ELMOR® di tutte le serie, sia monofase che trifase, sono disponibili nella versione “autofrenante”.

In questo caso, il motore è dotato, posteriormente, di un gruppo freno elettromagnetico a pressione di molle ad azione negativa, che permette sia l’arresto pressoché istantaneo del rotore (vedi tabelle) sia lo stazionamento dello stesso.

Il gruppo freno viene fissato al motore attraverso una flangia posteriore in ghisa (su tutti i modelli) che assicura la tenuta a tutte le coppie frenanti. Gli alberi dei motori autofrenanti sono realizzati in acciaio ad alta resistenza per prevenire il cedimento della chiavetta posteriore di trascinamento del mozzo del freno.

Freni in corrente continua “DC”

I gruppi freni in corrente continua sono alimentati tramite un raddrizzatore di tensione normalmente collegato alla morsettiera del motore. I raddrizzatori utilizzati consentono una rapida risposta.

Freni in corrente alternata “AC”

I gruppi freni in corrente alternata vengono normalmente alimentati direttamente dalla morsettiera del motore.

Motori autofrenanti serie S

I freni “rallentatori” Serie S presentano una ridotta coppia frenante, e sono particolarmente utilizzati in applicazioni in cui non è necessaria una frenata rapida, quali macchine da legno. Sono caratterizzati da una ventola in ghisa (equilibrata) che funge da elemento frenante, svolgendo anche la funzione di volano. I freni, in corrente continua, possono venir alimentati direttamente dal motore tramite raddrizzatore. I motori presentano ingombri e costi ridotti rispetto agli autofrenanti tradizionali.

Scarica Scheda Tecnica
Scarica Tabelle

Motori creati su misura. Contatta l’ufficio progettazione. SCRIVICI